Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Lavorazione del legno

lavorazioni

Fin dall'antichità l'uomo ha avuto bisogno di utensili e mobili di legno. Prima di oggetti rudimentali per soddisfare le proprie necessità, poi, seguendo un percorso estetico, ha coniugato la bellezza di un raffinato mobilio, alla praticità degli oggetti di uso quotidiano.
Nel Mugello, specialmente sotto il governo dei Medici, i quali abbellivano le loro dimore di mobili e oggetti di raffinata fattura, si è sviluppata la tradizione della lavorazione del legno. Nel secolo XVIII in ogni centro abitato del Mugello e della Montagna Fiorentina erano presenti in gran numero i maestri falegnami che si tramandavano di padre in figlio il mestiere e gli antichi attrezzi.

L'arte del mobile ha una tradizione secolare in questo territorio: nei laboratori artigianali si realizzano sia il mobile classico, sia il rustico che il "prezioso", ossia arricchito da quelle tecniche che vanno dall'intaglio all'intarsio ed all'impiallacciatura.
Nel Mugello e nella Montagna Fiorentina si può trovare ancora l'artigiano che continua l'antica tradizione di costruire e restaurare botti in rovere con il sistema della bollitura e piegatura del legno così come c'è ancora chi intaglia e chi realizza piccoli oggetti d'arredamento; e chi impaglia le seggiole.

Fotografia di Kee-Ho Casati


Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489