Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Alici (acciughe) diliscate, gratinate, al limone

  • 1kg di alici fresche già diliscate e lavate
  • 1 trito fine di: 5 spicchi d’aglio e un mazzetto di prezzemolo
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • il succo di 2 limoni
  • pangrattato finissimo
  • olio di oliva
  • sale e pepe
In una pirofila a bordi bassi distendere in bell’ordine le acciughe ben asciugate. Irrorarle di olio, quindi cospargerle di battuto di aglio e prezzemolo e, piuttosto uniformemente e abbondantemente, di pangrattato, quindi di sale e pepe. Mettere in forno a 180 gradi per 7-8’ coperte con un foglio di stagnola affinché non avvampino troppo, quindi, scoperte, bagnarle col vino bianco, farle evaporare, continuare a far cuocere per 4-5’ o fino a che non cominceranno a presentare una crosticina color nocciola chiaro. Levare dal forno, cospargere di succo di limone e servire subito bollenti con contorno di spinaci a olio e limone.
E’ incredibile come da una preparazione così semplice, emani intenso il profumo del mare e come dall’assaggio se ne colga netta la fragranza. In estate si può accompagnare anche con fagiolini al dente e conditi sempre a olio e limone. Può fungere da antipasto in dosi adeguate; da secondo con contorno in un pranzo normale; da piatto di mezzo in un pranzo importante e anche da piatto unico in un pranzo veloce.

Una ricetta di Giuseppe Alessi
Fotografia di Kee-Ho Casati


Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489