Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Cucina
Cucina
Visita il Mugello, culla dei Medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

La cucina di Alessi

 

 
 

Composizione di pecorino, zucchine e pinoli, a crudo

  • 200 gr di formaggio pecorino toscano "abbucciato", tagliato a fettine finissime
  • 4 zucchine novelle, del tipo lungo, molto dolci e saporite insieme, tagliate a fettine finissime
  • 40 gr di pinoli sgusciati
  • una emulsione di 5-6 cucchiai di olio di oliva
  • il succo di un limone
  • mezzo spicchio di aglio tritato finissimo insieme a 5-6 foglioline di prezzemolo e 5-6 di maggiorana
  • un pizzico di sale fino, sbattuti fino a che non abbiano preso una certa consistenza
In un vassoietto da portata, sistemare le fettine di zucchine in uno strato il più possibile disteso, condire con 2-3 cucchiai di emulsione. Distendere sopra questo primo strato di zucchine le fettine di formaggio pecorino, sempre ben distese, senza soprammetterle. Quindi spargere sopra i pinoli, tutti, e condirli con la restante emulsione in maniera uniforme. Servire come antipasto freddo o, in dosi maggiori, come piatto unico integrato.

Una illuminazione folgorante al mercato, l'idea di questa "composizione".
Dalla sensazione tattile, la mano (strumento sensibilissimo del corpo umano) che a contatto con l'ortaggio fresco suggerisce il gusto dell'abbinamento col cacio pecorino. Così , spontaneamente, per una strana associazione e senza alcun ragionato perché.
Una intuizione? Forse.
Resta il fatto che questo insieme di sapori, poi integrati opportunamente, e legati con pinoli e condimento, produce un risultato saporoso, armonico ampio e smagliante.
E' alquanto originale.
Il che la dice lunga a proposito di tanta tronfia retorica relativa a supposte "scienze" e "arte" di tanti cuochi creativi da baldacchino (più o meno di regime) osannati da stampa e TV.
Stringi stringi, a mettere insieme il buono col buono si ottiene invariabilmente il buono che, come attesta l'antica saggezza, oltretutto fa anche bene.

Una ricetta di Giuseppe Alessi
Fotografia di Kee-Ho Casati

 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Press Kit | Copyright | Privacy | Cookie policy