Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Cucina
Cucina
Visita il Mugello, culla dei Medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

La cucina di Alessi

 

 
 

Insalatina policroma di cavallo pecorino e rucola

  • 150gr di filetto di cavallo (salume tipo bresaola)
  • 70-80gr di pecorino toscano "abbucciato"
  • 2 mazzetti di rucola (ruchetta)
  • 1 limone succoso
  • 5-6 cucchiai di olio di girasole o arachidi
  • 5-6 rametti di prezzemolo
  • 1 pizzico di origano essiccato
  • sale e pepe
Prendere un vassoietto e adagiarvi distesa in bell'ordine tutta la rucola un po' tagliuzzata e privata di eventuali costoline legnose e dure.
Mettere nel frullatore 2 scorzette (solo il giallo) e il succo del limone, il prezzemolo e l'origano con una presina di sale e un pizzico di pepe e cercare di frullare un po' per omogeneizzare il tutto (con quantità così minime sarà comunque un po' difficile) e poi anche l'olio frullando fino ad avere un'emulsione piuttosto liquida.
Condire, con questa emulsione, piuttosto abbondantemente la rucola, poi aiutandosi con un'affettatrice tagliare a fettine finissime il pecorino (dopo avergli tolto la buccia) e distenderlo uniformemente sopra la rucola a coprirla. Infine tagliare, sempre con l'affettatrice e sempre a fettine finissime, il filetto di cavallo e distendere anch'esso sopra la rucola e il formaggio in modo uniforme. Condire appena appena con un po' della solita emulsione di olio e limone e servire.
E' un antipasto (ma con dosi maggiori può essere anche un piatto unico) assai gradevole, fresco e stuzzicante, leggerissimo e molto vivace aromaticamente e cromaticamente. Specialmente per pranzi particolari quando in presenza di ospiti ci si siede a tavola già apparecchiata e imbandita. Non si può dire tipicamente toscano perché memorie storiche di questi connubi non ce ne sono, però è vivanda fresca, appetitosa e veloce e facile a preparare.

Una ricetta di Giuseppe Alessi
Fotografia di Kee-Ho Casati

 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Press Kit | Copyright | Privacy | Cookie policy