Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Cucina
Cucina
Visita il Mugello, culla dei Medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

La cucina di Alessi

 

 
 

Macedonia di piccoli frutti di bosco al ginepro.

  • A)
  • 100 gr di fragoline
  • 100 gr di lamponi
  • 100 gr di mirtilli
  • 100 gr di more
  • B)
  • un frullato di:
    2 scorzette e il succo di 2 arance "ovali" (di "stagione" anche in autunno)
    2 scorzette e il succo di 2 limoni
    2 scorzette e il succo di un pompelmo
    2 cucchiai di sciroppo di fragola ad alta concentrazione
    3 cucchiai di zucchero
    un pizzico (pochi granelli) di sale
    6 bacche fresche e mature, di ginepro
    4-5 foglioline di menta fresca
Controllare, spandendoli sul palmo della mano, il perfetto stato di tutti i piccoli frutti di bosco (eliminare eventuali guasti) quindi lavarli, metterli in una ciotolina di vetro.
Frullare bene, fino a disintegrare e amalgamare tutto il più possibile quanto indicato al punto B), e attraverso un setaccino fine versarlo sui frutti di bosco.
Scuotere un po' la zuppiera affinché i frutti di bosco si imbevano dello sciroppo frullato quindi riporre in frigorifero almeno un'ora prima di servire come fresco, delizioso, variato, aromaticissimo dessert.
Questa preparazione particolarmente gradevole, servita fresca di frigorifero così com'è, senza nessun ritocco quando il settembre, come sovente avviene in Toscana si mantiene piuttosto caldo, si rivela splendida anche sopra un letto di panna montata specie se il settembre sarà invece piovoso e un po' più freschino, badando, in tal caso, o di diminuire a 2 cucchiai di zucchero nel frullato dello sciroppo dei frutti di bosco, o di montare la panna con il minimo di zucchero, affinché l'insieme non abbia a risultare troppo dolce e quindi caramelloso, stucchevole, anziché stuzzicante e vivace come si conviene ad un prodotto spontaneo.

Una ricetta di Giuseppe Alessi
Fotografia di Kee-Ho Casati

 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Press Kit | Copyright | Privacy | Cookie policy