Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Mandorlata di Montalcino

La mandorlata di Montalcino è un dolce fatto con mandorle, miele e canditi, con forma rotonda, di consistenza morbida e colore bianco. Le pezzature vanno dai 250-500 gr fino a 1 kg. Si produce tutto l’anno.

  • Impasto di mandorle, zucchero, miele, canditi, farina e acqua
  • Pezzatura delle pagnotte a mano
  • Cottura in forno elettrico ad una temperatura di circa 200°C.

La mandorlata di Montalcino deve la sua tradizionalità alla combinazione degli ingredienti tipica del senese (frutta secca, canditi e miele), alla particolare manualità e abilità di persone che hanno acquisito un’esperienza nel tempo e all’originalità del gusto. Ancora oggi infatti viene usato il vecchio metodo d’impasto e di preparazione.

La mandorlata di Montalcino è prodotta da un’unica pasticceria di Montalcino che ne sforna circa 40-50 quintali all’anno. Il prodotto viene venduto prevalentemente in zona ma una modesta percentuale della produzione complessiva viene commercializzata nel resto della Toscana e esportata all’estero, soprattutto in Germania. I clienti abituali sono i privati, che acquistano il prodotto direttamente in azienda, e i piccoli negozi della zona. La mandorlata è citata in varie guide gastronomiche come prodotto tradizionale della zona di Montalcino.

Territorio interessato alla produzione Comune di Montalcino, provincia di Siena.
Produzione in atto Attiva.
Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione • Superfici di lavoro
• Impastatrice
• Forno
Testi ed immagini di proprietà di Arsia e della Regione Toscana riprodotti su autorizzazione.

Fotografia di Derno Ricci

Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489