Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Pane di Po, Signano e Agnino

Il pane di Po, Signano e Agnino ha generalmente forma rotonda; la pezzatura è di circa 800 gr. La cottura in forno a legna e l’utilizzo di crusca e farina prodotta nel mulino locale gli conferiscono una fragranza ed un aroma particolari.

La farina di grano tenero viene impastata con acqua, lievito, sale e crusca. Una volta amalgamato l’impasto, si procede con la pezzatura, la lievitazione e poi la cottura nel forno a legna.

Il prodotto deve la sua tradizionalità alla particolare combinazione delle materie prime, la farina di grano tenero e la crusca, che sono prodotte da un mulino locale con procedure tramandate nel tempo, nonché alla cottura, che avviene esclusivamente in forni a legna.

Sono stati rilevati solo 4 soli produttori di pane di Po, Signano e Agnino, per una produzione complessiva di circa 880-900 quintali l’anno.
Questo quantitativo è variabile in funzione della presenza turistica: la massima produzione si registra infatti nei mesi estivi. Solo un quarto della produzione varca i confini regionali; la clientela abituale è rappresentata da privati che acquistano il pane dai forni e dai negozi locali.

Territorio interessato alla produzione Provincia di Massa-Carrara, comune di Fivizzano ed in particolare nelle frazioni di Po, Signano e Agnino.
Produzione in atto Attiva.
Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione • Superfici di lavoro
• Tavolo per la lievitazione
• Forno a legna
Testi ed immagini di proprietà di Arsia e della Regione Toscana riprodotti su autorizzazione.

Fotografia di Derno Ricci

Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489