Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Pane di Pomarance

Ha la classica forma di pagnotta, pesa dai 3 ai 5 kg. È di colore marrone chiaro e ha un profumo fragrante. Si vende sfuso o confezionato.

Gli ingredienti (farina di grano tenero tipo "0" o integrale o di farro o di girasole, acqua e lievito autoprodotto) vengono impastati con un’impastatrice meccanica per circa 1 ora. Una "formatrice" meccanica forma i pani, che vengono la­sciati lievitare per 6-8 ore, a differenza del pane prodotto con lievito industriale (che lievita in 3-4 ore). La lievitazione avviene su dei teli di lino, stesi su piani in legno di abete. Il pane viene poi cotto in forno a legna alla temperatura di circa 180°C, per 30-40 minuti.

La qualità del prodotto è dovuta a una tecnica di trasformazione tradizionale, come la cottura in forno a legna dopo una lievitazione più lunga di quella normale, elemento che permette al pane di conservarsi più a lungo.

I tre produttori di questo pane presenti a Pomarance ne sfornano 6 quintali al giorno, equivalenti a circa 2.100 quintali annui. Più della metà della produzione viene venduta direttamente in zona, la restante parte viene commercializzata nel resto della Toscana.

Territorio interessato alla produzione Si produce nel comune di Pomarance, provincia di Pisa.
Produzione in atto Attiva.
Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione • Impastatrice
• Piani di legno di abete
• Teli di lino
• Forno a legna
Testi ed immagini di proprietà di Arsia e della Regione Toscana riprodotti su autorizzazione.

Fotografia di Derno Ricci

Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489