Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Pane di Pontremoli

Focaccia pontremolese

Il pane di Pontremoli ha un aspetto dorato, la forma è generalmente rotonda. La cottura in forno a legna e le foglie di castagno gli conferiscono una fragranza ed un aroma particolari. La pezzatura è di circa 1 kg.

  • Impasto con farina di grano tenero, farina di mais, acqua, lievito e sale
  • Pezzatura
  • Lievitazione dell’impasto in teglie foderate con foglie di castagno della zona
  • Cottura in forno a legna, insieme alle foglie di castagno

Il prodotto deve la sua tradizionalità alla particolare combinazione delle materie prime. La cottura in forno a legna con le foglie di castagno della zona, conferiscono un gusto ed un aroma che ricordano la castagna.La tecnica di produzione è rimasta invariata nel tempo anche se negli ultimi anni alcune aziende hanno abbandonato il forno a legna per forni industriali.

La produzione media annua di questo pane è intorno ai 300 quintali, considerando sia quella familiare per autoconsumo sia quella commercializzata nella zona locale. La vendita si indirizza prevalentemente ai privati, tramite vendita diretta in azienda, e a grossisti non locali.

Territorio interessato alla produzione Provincia di Massa-Carrara, in particolare Pontremoli.
Produzione in atto Attiva.
Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione • Superfici di lavoro
• Teglia per la lievitazione
• Foglie di castagno
• Forno a legna
Testi ed immagini di proprietà di Arsia e della Regione Toscana riprodotti su autorizzazione.

Fotografia di Derno Ricci

Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489