Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Panina aretina

Pan giallo

We apologize, the following text is not translated into English, click here for an automatic translation

La panina ha forma tondeggiante, di 10-15 cm di diametro. Ha il caratteristico sapore e colore giallo dello zafferano e una consistenza morbida.

Gli ingredienti principali (farina, lievito di birra e zafferano sciolti in acqua tiepida) vengono impastati e lasciati lievitare per 12 ore. Si aggiungono dunque gli altri ingredienti (uvetta, olio e sale), si formano i pani e si cuociono nel forno a legna.

La panina viene ancora oggi prodotta secondo una ricetta tradizionale tramandata da più generazioni. La sua particolarità è dovuta alla combinazione degli ingredienti e in particolare all'uso dello zafferano (di produzione locale), che le attribuisce un colore e un sapore caratteristico. È un pane che si produce in occasione delle feste pasquali.

La panina aretina viene prodotta in 4 panifici di Chiusi della Verna, Badia Prataglia e Bibbiena per una quantità complessiva di circa 28 quintali (4000 pezzi) all’anno. La vendita è prevalentemente diretta, anche se questi panifici riforniscono molti negozi e coop locali.

Territorio interessato alla produzione Si produce nel Casentino e nella Val Tiberina, provincia di Arezzo.
Produzione in atto Attiva.
Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione • Utensili da cucina
• Locale di lavorazione
• Forno a legna
Texts and Pictures owned by Arsia and Regione Toscana reproduced upon authorization.

Picture by Derno Ricci

Terraditoscana © Polimedia - All rights reserved
Press registration n. 5528 10/11/2006 - Editor Polimedia - P.IVA 05575950489