Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Scarsella orbetellana

La scarsella orbetellana è un dolce dal colore giallo ocra, forma a ciambella con le due estremità incrociate e sporgenti. La consistenza è dura e friabile.

Una volta preparato l’impasto utilizzato per la schiaccia, si lavora fino ad ottenere la forma di ciambella con le estremità incrociate e prolungate rispetto alla chiusura della circonferenza. Nel punto di intersezione si incastona un uovo intero ed infine si cuoce il tutto in forno.

L’origine della scarsella orbetellana è molto probabilmente spagnola; ne esiste infatti una raffigurazione in una stanza del museo "Il Pueblo" di Barcellona; questo dolce veniva offerto ai ragazzi che si occupavano della questua; la sua forma particolare consentiva loro di ricevere il dolce direttamente dai donanti affacciati alla finestra, utilizzando una lunga pertica. La tradizionalità della scarsella è da ricercare oltre che nell’origine e nella combinazione degli ingredienti, nella forma particolare e nella manualità delle tecniche produttive.

L’unico produttore di scarsella orbetellana è un panificio di Orbetello che la prepara solo su ordinazione. È difficile stimarne il quantitativo prodotto; la scarsella è un prodotto simbolico della Pasqua non particolarmente richiesto negli altri periodi dell’anno.

Territorio interessato alla produzione Provincia di Grosseto.
Produzione in atto Attiva.
Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione • Locale di lavorazione
• Forno
Testi ed immagini di proprietà di Arsia e della Regione Toscana riprodotti su autorizzazione.

Fotografia di Derno Ricci

Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489