Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Schiaccia briaca dell’Elba

La schiaccia briaca è un dolce morbido dalla forma rotonda. La superficie è bianca con chiazze di colore rosso per via dell’alchermes schizzato sopra lo zucchero. Ha un intenso profumo e sapore di moscato e di frutta secca.

La farina viene impastata con olio extravergine di oliva, zucchero e frutta secca (noci, pinoli, mandorle e uvetta). Dopo avere amalgamato il tutto con il moscato, l’impasto viene posto in una tortiera e poi in forno a 180°C per 45 minuti. A circa tre quarti di cottura la schiaccia viene spolverata con zucchero semolato e bagnata con l’alchermes. Viene poi posta nuovamente in forno per terminare la cottura.Si serve con Aleatico di Portoferraio.

La schiaccia briaca è un tipico dolce della tradizione pasticcera elbana. Il nome è legato dal fatto che vengono utilizzati diversi vini liquorosi nell’impasto.

La schiaccia briaca in origine era il dolce che i marinai portavano con sé quando uscivano per la pesca per più giorni. Alcuni forni e pasticcerie dell’Isola d’Elba recuperarono l’antica ricetta molti anni fa e oggi la schiaccia è un dolce che viene fatto soprattutto nel periodo natalizio. I produttori di schiaccia in tutta l’Elba sono 9, nei comuni di Porto­ferraio, Porto Azzurro, Capoliveri, Marina di Campo e Rio Marina. La quantità annua prodotta è di circa 135-136 quintali; negli ultimi tre anni c’è stato un aumento della quantità del 10% circa.La vendita del prodotto avviene sia in zona, a privati o a negozi locali, sia nel resto della Toscana tramite grossisti e distributori non locali; una piccola percentuale viene destinata anche al commercio elettronico. La schiaccia briaca è sempre protagonista delle sagre stagionali dell’Isola d’Elba dove viene presentata insieme agli altri prodotti tipici locali.

Territorio interessato alla produzione Si produce nell’Isola d’Elba, provincia di Livorno.
Produzione in atto Attiva.
Testi ed immagini di proprietà di Arsia e della Regione Toscana riprodotti su autorizzazione.

Fotografia di Derno Ricci

Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489