Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Cuisine
Cuisine
Visita il Mugello, culla dei Medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

Typical products

 

 
 

Tortello del Melo

Raviolo

We apologize, the following text is not translated into English, click here for an automatic translation

Il tortello del Melo ha una forma quadrata con contorni irregolari; le dimensioni sono di circa 4 cm. Ha il colore tradizionale della pasta fresca fatta a mano: giallo intenso con venature di farina. Il ripieno è composto da ricotta, bietola, formaggio, pangrattato, noce moscata, prezzemolo, sale e pepe.

La pasta viene lavorata a mano con uova, farina e acqua e viene spianata con un mattarello su un tavolo di legno. Una volta formati i quadrati, vi si depone il ripieno di ricotta, bietola, formaggio, pangrattato, noce moscata, prezzemolo, sale e pepe. A questo punto un altro quadrato di pasta viene messo sopra il ripieno e con una rotellina si delimita il contorno del tortello.

Il tortello del Melo è legato ad antiche tradizioni del paese. È sempre stato il piatto delle ricorrenze e delle feste importanti. Ogni famiglia, secondo la propria disponibilità economica, lo presentava con i prodotti "poveri" come i funghi e la conserva, oppure "ricchi" come il ragù di carne.

Si tratta di una produzione prettamente artigianale e familiare. La produzione è circoscritta agli agriturismi locali, i quali, generalmente, utilizzano la ricotta di pecora del proprio allevamento come ingrediente. Gli stessi raccontano che in zona ci sono delle piccole trattorie o ristoranti tipici dove è possibile trovare inserito nel menù anche il tradizionale tortello del Melo; non esiste comunque una rete commerciale.La quantità di tortelli prodotta varia in base al flusso turistico. Il 15 agosto, al Melo si tiene la Festa del tortello; nel mese di aprile annualmente si svolge a Cutigliano una manifestazione gastronomica al cui interno è allestito uno stand per la degustazione del tortello del Melo.

Territorio interessato alla produzione Si produce al Melo, una frazione del comune di Cutigliano, provincia di Pistoia.
Produzione in atto Attiva.
Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione • Spianatoia in legno e mattarello
• Rotellina per la chiusura del tortello
• Locali tradizionali di lavorazione.
Texts and Pictures owned by Arsia and Regione Toscana reproduced upon authorization.

Picture by Derno Ricci
 
 
 
   
 
return to top of page
   
       
  Terra di Toscana

© All rights reserved Polimedia di Laura Fumoni
Via Landucci 39 - 50136 - Firenze - P.IVA 05575950489 - REA C.C.I.A.A. FIRENZE N. 559547
Press registration n. 5528 10/11/2006 - Editor Polimedia

 
  Advertising | About us | Contacts | Site search | Copyright | Privacy | Cookie policy