Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Salame al vino

È un tipico salame toscano a grana fine, con lardelli più grossi e forte odore e sapore di vino. Il colore è rosso intenso, appunto per la presenza del vino.

Trascorse 24-48 ore dalla macellazione, la carne di maiale viene macinata finemente e lavorata con vino rosso toscano (Chianti) insieme a lardo a cubetti, aglio, pepe, sale, salnitro e zuccheri naturali. L’impasto viene insaccato in budello naturale. La stagionatura, che avviene in apposite cantine ad una temperatura di 15-20°C, dura da un minimo di 120 giorni per le pezzature più piccole, sino a un massimo di 210 per le più grosse. Si produce da settembre a maggio.

Il prodotto viene ancora oggi preparato seguendo rigorosamente la ricetta tipica che risale al 1920. Viene impiegato in svariati piatti tipici della cucina toscana.

Il salame al vino è prodotto da un’unica azienda di trasformazione situata a San Miniato che ne produce 16 q l’anno. Questo salume viene commercializzato non solo nella zona, ma anche in esercizi commerciali e di ristorazione della regione e del resto d’Italia.

Territorio interessato alla produzione Provincia di Pisa, comune di San Miniato.
Produzione in atto Attiva.
Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione • Arnesi da taglio
• Contenitori per l’impasto
• Locale di lavorazione
• Locali di stagionatura
Testi ed immagini di proprietà di Arsia e della Regione Toscana riprodotti su autorizzazione.

Fotografia di Derno Ricci

Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489