Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Cipolla vernina

Cipolla bastarda

We apologize, the following text is not translated into English, click here for an automatic translation

La forma della cipolla vernina ricorda quella di una trottola appiattita; è di colore rosso intenso, odore e sapore pungenti e forti. In genere il peso è di 200 g. Si raccoglie a luglio.

Descrizione dei processi di lavorazione:

  • Acquisto delle sementi da ditte specializzate o autoriproduzione
  • Lavorazione principale del terreno: aratura e fresatura
  • Semina: circa 80 kg/ha di seme
  • Sarchiatura
  • Eventuale diserbo e lotta fitosanitaria contro le malattie
  • Raccolta meccanica
  • Eventuale fase di post-raccolta in frigorifero a 2°C

Il prodotto deve la sua tradizionalità e qualità sia alla particolarità della cultivar, sia alla particolarità del gusto, forte e pungente, che la rende adatta ad essere cucinata con carni saporite al sugo. Viene prodotta da almeno 50 anni.

La cipolla vernina viene prodotta prevalentemente da due aziende di San Casciano Val di Pesa e Soffiano la cui attività consiste nella riproduzione di seme di varietà autoctone. Le due aziende complessivamente immettono sul mercato 4-5 quintali all’anno di prodotto. La produzione è costante negli anni. La vendita della cipolla vernina avviene totalmente in zona, direttamente a privati in azienda.

Territorio interessato alla produzione Provincia di Firenze.
Produzione in atto Attiva.
Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione • Sementi o autoriprodotte acquistate
• Sostanze per il diserbo e la lotta fitosanitaria
• Cella frigorifera per la conservazione postraccolta
Texts and Pictures owned by Arsia and Regione Toscana reproduced upon authorization.

Picture by Derno Ricci

Terraditoscana © Polimedia - All rights reserved
Press registration n. 5528 10/11/2006 - Editor Polimedia - P.IVA 05575950489