Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Cuisine
Cuisine
Visita il Mugello, culla dei Medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

Typical products

 

 
 

Marrone (secco) di Caprese Michelangelo

We apologize, the following text is not translated into English, click here for an automatic translation

Il frutto ha buccia di colore marrone chiaro con striature più scure, forma ellittica e apice schiacciato. È tomentoso, con ilo rettangolare e pezzatura medio-grande (70-85 frutti/kg). È caratterizzato da una particolare profumazione ed ha sapore dolce e consistenza dura.

I frutti rimasti nel riccio vengono separati per battitura, quindi viene effettuata una cernita molto accurata dei marroni in base alla miglior pezzatura e all’integrità. Il raccolto viene poi sottoposto ad essiccazione secondo un antico procedimento tradizionale. Si utilizzano locali in muratura di piccole-medie dimensioni detti "essiccatoi", o "metati", disposti su due livelli, separati da una grata di legno.La parte superiore del fabbricato funziona da deposito per i marroni che vengono adagiati su cannicci di legno di castagno, mentre nella parte sottostante viene alimentato, per circa 40 giorni, un fuoco che mantiene costantemente l’ambiente alla temperatura di 20°C circa.

Il terreno, il clima e l’esposizione rappresentano i fattori di base per un’ottima riuscita della coltura. La tradizionalità del prodotto e le sue caratteristiche organolettiche sono dovute non solo alle peculiarità della cultivar locale, ma anche alle tecniche di essiccazione e all’esperienza acquisita nel tempo dai produttori.

Sono 11 i produttori del marrone di Caprese Michelangelo, riuniti in una cooperativa che provvede a commercializzare gran parte del prodotto. La quantità annua prodotta è di circa 400-500 quintali, venduti prevalentemente in zona.

Territorio interessato alla produzione

Caprese Michelangelo, provincia di Arezzo.

Produzione in atto A rischio.
Texts and Pictures owned by Arsia and Regione Toscana reproduced upon authorization.

Picture by Antonio Faini
 
 
 
   
 
return to top of page
   
       
  Terra di Toscana

© All rights reserved Polimedia di Laura Fumoni
Via Landucci 39 - 50136 - Firenze - P.IVA 05575950489 - REA C.C.I.A.A. FIRENZE N. 559547
Press registration n. 5528 10/11/2006 - Editor Polimedia

 
  Advertising | About us | Contacts | Site search | Copyright | Privacy | Cookie policy