Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Mela “muso di bue”

Mela “muso de be”

È una mela di forma allungata, a forma di "muso di bue". Il frutto presenta un colore rosso con sfumature verdi ed un aspetto lucido. Le dimensioni sono modeste, la consistenza è compatta ed ha un sapore piuttosto aspro ma con retrogusto dolce.

Questa mela viene tradizionalmente coltivata nelle zone di pascolo del comune di Zeri. La raccolta avviene in autunno e si conserva nei granai utilizzandola poi fino alla primavera successiva.

Viene consumata fresca o cotta e può essere utilizzata per decotti insieme a germogli di pino e miele come sedativo per la tosse.La mela muso di bue è un frutto particolare per la sua caratteristica forma e per la sua ottima conservabilità che ne permette il consumo fino alla primavera successiva.

La produzione di questa mela avviene solo a livello hobbistico, non è commercializzata; quasi tutti i coltivatori della zona ne possiedono alcune piante per autoconsumo.

Territorio interessato alla produzione

Comune di Zeri, provincia di Massa-Carrara.

Produzione in atto A rischio.
Testi ed immagini di proprietà di Arsia e della Regione Toscana riprodotti su autorizzazione.

Fotografia di Derno Ricci

Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489