Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Cotenne di maiale coi fagioli

In un tegame si mettono, a freddo, fagioli freschi sgranati (o secchi tenuti a bagno in acqua per almeno 12 ore), cotenne di maiale, pomodori a pezzi, acqua, olio, spicchi d'aglio schiacciati, salvia e sale. Si copre e si lascia cuocere a fuoco lento fino a quando i fagioli siano diventati morbidi ed il sugo denso.

Cibo pesante per gli stomaci di oggi, era piatto invernale nelle famiglie dopo che si era ammazzato il maiale.

Testo di Tebaldo Lorini


Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489