Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Gnocchi di farina gialla

In una pentola mettere circa 2 litri di acqua ed un pugnello di sale grosso. Quando l'acqua bolle, versare a pioggia gr. 500 di farina gialla stacciata e mescolare sempre per tutta la cottura che durerà circa 30-40 minuti.
Con un cucchiaio versare in un piatto gli gnocchi e condirli con abbondante ragù di carne o di funghi e molto parmigiano grattato.
Piatto di intere generazioni, a partire dal XVIII secolo.

Cotta come polenta (più soda), nel paiolo al focolare, era scodellata sul tavolo e tagliata con un filo di cotone. Si condiva spesso con niente o col famoso salacchino che, attaccato al soffitto per la coda, serviva per sbattervi e insaporire le due fette di polenta. Questa alimentazione carente di vitamina PP era la causa di pellagra che colpiva le popolazioni mugellane.

Testo di Tebaldo Lorini


Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489