Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Terraditoscana.com
Terraditoscana.com
Visita il Mugello, culla dei medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

Informazioni

 

 
 

Premi e riconoscimenti

Premio nazionale di giornalismo
''Addetto Stampa dell'anno 2005"
premiato Carlo Santoni

Carlo Santoni con Paolo Serventi Longhi
Carlo Santoni con Paolo Serventi Longhi

La giuria del premio "Giornalismo: Addetto Stampa dell’Anno" edizione 2005 ha conferito a Carlo Santoni, responsabile del portale web “Terraditoscana.com” il premio per la sezione “Agricoltura”.

Il premio, giunto alla terza edizione, è promosso dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti, dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana e dal Gruppo Uffici Stampa, segreteria del premio, studio giornalisti associati Headline.

La cerimonia di premiazione, svoltasi presso il Centro Congressi Santo Spirito di Gubbio, è stata associata al convegno dal tema "Uffici stampa, subito l'accordo quadro con l'Aran" e l 'intera iniziativa si inserisce a sua volta in posizione centrale nel programma del "V Forum dell'informazione".
Il premio “Addetto stampa dell’anno” è stato assegnato inoltre ai seguenti giornalisti:
Fiorella Corrado, funzionaria dell’Istituto per la promozione Industriale (categoria “Pubblica Amministrazione”); Aldo Mantineo, consulente per la comunicazione del coordinamento provinciale delle “Associazioni antiracket” di Siracusa (categoria “No Profit e Diritti); Maria Serena Quercioli, addetto stampa del “Consorzio Fare Centro Insieme” di Campi Bisenzio, e Rocco Viola, responsabile “Comunicazione e marketing Banca di Credito Cooperativo” di San Giuseppe (TA), per la categoria “Economia e Finanza”; Donato Pace, direttore coordinatore della “Struttura Informazione-Comunicazione-Editoria” della Regione Basilicata, e Marco Sammito (Menzione speciale), capo Ufficio Stampa del comune di Modica (Rg), per la categoria “Cultura ed Arte”; Chiara Marola, responsabile “promozione e ufficio stampa” della 14^ edizione “Suzuki Method World Convention” (categoria “Spettacolo e Sport”).

La giuria, composta da Giacomo di Iasio (Presidente), Gino Falleri (presidente GUS Nazionale e coordinatore della giuria), Paolo Serventi Longhi (segretario della FNSI), Mauro Avellini (vice direttore de La Nazione), Odile Bonnefoi (responsabile Waypress), Federico Fioravanti (direttore del Corriere dell’Umbria) e Sandro Petrollini (caporedattore de Il Messaggero), consegnando il premio a Carlo Santoni ha letto la seguente motivazione:

Carlo Santoni mentre riceve il premio
Carlo Santoni riceve il premio

"Puntare ad unire, attraverso uno strumento innovativo quale Internet, storia e tradizioni, a partite da quelle agroalimentari, non è un compito di poco conto. Soprattutto se la Regione in questione è la Toscana, terra di grandi passioni e  grandi antinomie, bianchi-neri, guelfi-ghibellini,  dove la critica, senza se e senza ma, impera.
Carlo Santoni è forse riuscito a mettere tutti d’accordo, a trovare la giusta sintesi fra tradizione e innovazione, legando l’intero progetto – il portale web Terraditoscana ha una media di oltre 100.000 visitatori unici ogni mese con oltre 10.000 utenti registrati – ad una visione della Toscana lontana anni luce dagli stereotipi.
“Siamo cosa mangiamo” scriveva Feuerbach nel XIX secolo, lo stesso concetto espresso in forma visiva qualche secolo prima da Arcimboldo. Oggi Carlo Santoni forse vuole farci cambiare da come siamo, proponendo, in italiano ed inglese, aspetti legati all’alimentazione come le vecchie ricette di un tempo, in un viaggio nel tempo che parla anche del Rinascimento … culinario s’intende.
Centro di questo ragionamento la sezione creata nel corso dell’ultimo anno, dedicata ai prodotti tipici toscani: realizzata in collaborazione con l’Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione nel settore agroforestale della regione Toscana, la sezione contiene oltre 400 prodotti tipici toscani, alcuni diventati prodotti cult, altri, invece, in via d’estinzione. E che forse, magari proprio grazie a questo portale, potrebbero anche salvarsi.
Per questo  Carlo Santoni vince il premio “Agricoltura – Cia Umbria” per la sezione “L’addetto stampa dell’anno 2005”.

 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Copyright - Disclaimer | Press Kit