Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Luppolo, Humulus lupulus

Famiglia cannabaceae

Sembra che i primi utilizzatori del luppolo fossero i monaci, che l'usavano per le sue proprietà calmanti e raffreddanti" delle voglie e fantasie sessuali. Per questo i monaci furono i primi coltivatori di questa pianta che è utilizzata per insaporite e conservare la birra. In primavera di questa pianta piuttosto comune lungo i fiumi e i torrenti, si raccolgono le cime tenere, che sono ottime per il loro sapore amaro.

Uso
Si utilizzano lessate e condite con olio e limone o in frittata o per insaporire risotti deliziosi cucinandoli come si fa con le cime d'asparagi. Questa verdura non è indicata, quando si hanno in previsione performances amorose.

Foto e testo di Tebaldo Lorini

Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489