Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Melissa, Melissa officinalis

Famiglia labiateae

Da ragazzi dopo averla colta ci si divertiva ad avvicinarla alle gambe nude dei compagni di giochi, che scappavano impauriti per averla confusa con l'ortica. Questa erba, dalle foglie verde scuro, che strofinate danno un delizioso profumo di limone, cresce nei luoghi ombrosi, vicino alle siepi e ai ruderi. Le foglie colte al mattino nei mesi di maggio e giugno ed essiccate sono utilizzate per infusi.

Uso
Sono un rimedio per emicranie e vertigini. Si può fare anche un infuso di vino bianco e melissa, questo liquore è un buon digestivo e corroborante. Le foglie tenere possono essere utilizzate per insaporire insalate miste, che così diventano più digeribili. Rametti di melissa si utilizzano nella decorazione delle bibite estive, con succo d'arancia, di limone e pompelmo.

Foto e testo di Tebaldo Lorini

Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489