Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Cappella dei Pazzi

La Cappella de' Pazzi, alla quale si accede da un piccolo chiostro, è posta all'esterno della basilica di Santa Croce

Fu costruita nel 1430 dal Brunelleschi come sala del Capitolo, in quanto ogni giorno vi veniva letto un capitolo delle regole dell'ordine francescano. Dietro donazione di Andrea de' Pazzi, la famiglia vi ottenne il diritto di sepoltura dei suoi membri, ma qui non fu mai sepolto nessun Pazzi, poiché a causa della loro sciagurata congiura del 1478, furono tutti esiliati. L'importanza di questa cappella è data dalla sua particolare costruzione. Qui il Brunelleschi mise in pratica tutti i suoi studi di architettura, infatti si dice che in questa cappella "il quadro e il cerchio si confondono".

Fotografia di Sandro Santioli


Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489