Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Visitare
Visitare
Visita il Mugello, culla dei Medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

Visitare la Toscana

 

 
 

Comuni della provincia

6 / 20

Capraia Isola

Alberghi Agriturismi Ristoranti

Abitanti nel 1991: 267

Il territorio comunale si estende per 19,26 kmq su una dorsale rocciosa di origine Vulcanica e comprende tutta l'isola. L'unico centro abitato è situato a nord-est, su un promontorio sovrastante l'insenatura dove si trova il porticciolo. Fu annessa alla provincia di Livorno nel 1925, dopo il distacco da quella di Genova.

Nota a etruschi, greci e romani (nel 67 a.C. Pompeo fece piazza pulita del covo di pirati che vi si annidava), nel IV secolo Capraia divenne meta di monaci anacoreti e fu posta sotto la giurisdizione del vescovato di Luni. Nel 962 Ottone I la concesse a Pisa; più volte insidiata e conquistata dai Saraceni, divenne dominio genovese nel 1283.

Dopo alterne vicende, nel 1407 entrò a far parte dello stato fiorentino, ma agli inizi del XVI secolo tornò nuovamente in mano genovese, appartenendo prima alla famiglia de' Mari, contro la quale gli isolani si ribellarono, quindi al Banco di San Giorgio e infine, nel 1562, direttamente alla repubblica di Genova. Questa, salvo brevi intervalli, la governò fino all'occupazione inglese del 1814. Il trattato di Vienna del 1815 l'assegnò (con tutta la Liguria, della quale aveva condiviso la sorte anche nel periodo della dominazione francese) al regno di Sardegna. Nel 1872 parte del suo territorio fu destinata a una colonia agricola penale, esistente ancora oggi.

Da vedere:
La vegetazione, ricca, è costituita da specie rarissime.
Fortezza di S. Giorgio, eretta dai Genovesi nel 1400 su di un precedente nucleo Pisano.
Il Porto, con i resti di una villa romana.

Parte storica riprodotta su autorizzazione della Regione Toscana - Dipartimento della Presidenza E Affari Legislativi e Giuridici
Fotografia di Gianfranco Bracci

 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Press Kit | Copyright | Privacy | Cookie policy