Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Visitare
Visitare
Visita il Mugello, culla dei Medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

Visitare la Toscana

 

 
 

Comuni della provincia

6 / 22

Cutigliano

Web del Comune Alberghi Agriturismi Ristoranti

Abitanti nel 1991: 1.827

Il territorio del comune di Cutigliano, sulla montagna dell'alta Val di Lima, ha un'estensione di kmq 43,82. Capoluogo della zona circostante già nel basso Medioevo, divenne sede di comunità con i regolamenti leopoldini del XVIII secolo. Ha raggiunto l'assetto attuale nel 1979 con l'aggregazione di una piccola zona disabitata tolta al comune di San Marcello Pistoiese, dopo che nel 1936 una porzione del territorio veniva distaccata per formare il nuovo comune autonomo dell'Abetone.

Il paese di Cutigliano, che una leggenda vuole fondato dai reduci in fuga dello sconfitto esercito di Catilina nel 63 a.C. (da cui secondo una fantasiosa interpretazione deriverebbe il nome di Catilianum), ebbe presumibilmente la ragione del suo primo sviluppo dall'essere luogo di tappa sulla strada appenninica dell'Alpe alla Croce che congiungeva almeno fin dall'VIII secolo la piana di Pistoia al modenese; appartenne alla giurisdizione di Lizzano fino al XIV secolo e passò poi sotto il dominio diretto di Pistoia.

A quest'ultima si deve la creazione di una nuova magistratura, il capitano della montagna (1368), destinato a coordinare le difese esterne e a sedare le discordie interne dei sette centri della montagna pistoiese; questo rettore risiedeva nel palazzo pretorio cutiglianese per sei mesi all'anno spostandosi negli altri a San Marcello. Cutigliano entrò a far parte della repubblica fiorentina con la conquista di Pistoia all'inizio del Quattrocento, e da allora ne segui le sorti, mantenendo anche nel granducato un ruolo di preminenza sia strategica che amministrativa.

Da vedere:
S. Bartolomeo, chiesa riedificata nel 1500 e più volte ristrutturata.

Parte storica riprodotta su autorizzazione della Regione Toscana - Dipartimento della Presidenza E Affari Legislativi e Giuridici
Fotografia di Sandro Santioli

 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Press Kit | Copyright | Privacy | Cookie policy