Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Visitare
Visitare
Visita il Mugello, culla dei Medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

Visitare la Toscana

 

 
 

Comuni della provincia

19 / 35

Minucciano

Alberghi Agriturismi Ristoranti

Abitanti nel 1991: 2.687

Il territorio del comune di Minucciano, nella Garfagnana, si estende per 57 kmq, in una zona prevalentemente montuosa, sottostante alla cresta che segna lo spartíacque tra i bacini del Serchio e del Magra.

Minucciano - che una tradizione vuole tragga il proprio nome dal console Minucio Termo, impegnato, agli inizi del II secolo a.C., nelle guerre contro i liguri apuani - è ricordata fin dall'epoca della dominazione dei Franchi. Possesso dei Malaspina dall'875, nelle persone di Opicino e di Corrado, nel 1270 venne venduta a Gerardo, conte di Gragnana. Assoggettata a Lucca nel 1287, nel 1315 tornò in possesso di un Malaspina - Spinetta - cacciato di lì a poco da Castruccio Castracani degli Antelminelli (1319). Alla morte di quest'ultimo, nel 1328, il castello cadde di nuovo nelle mani dei Malaspina i quali, nel 1346, lo vendettero alla repubblica di Firenze. Occupato quindi da Pisa e successivamente dai Visconti di Milano, tornò nuovamente a Lucca nel 1369. Nel 1431, al tempo della guerra per il predominio nella Garfagnana, i Malaspina, alleati degli Estensi, riuscirono a sottrarlo a Lucca, impegnata contro i fiorentini. Passata nuovamente a Lucca e, ancora, ai Malaspina, nel 1447 Minucciano entrò definitivamente nel dominio lucchese, divenendo sede vicariale. Gravemente danneggiata nel 1745 dalle incursioni degli spagnoli al comando di Francesco III d'Este, seguì fino al 1860 le vicende politiche lucchesi.

Parte storica riprodotta su autorizzazione della Regione Toscana - Dipartimento della Presidenza E Affari Legislativi e Giuridici

 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Press Kit | Copyright | Privacy | Cookie policy