Terra di Toscana www.terraditoscana.com

Comuni della provincia

29 / 39

Pian di Scò

Web del Comune Alberghi Agriturismi Ristoranti

Abitanti nel 1991: 4.599

Il territorio del comune di Pian di Scò, nel Valdarno Superiore, si estende per 18,43 kmq, tra collina e montagna, in una stretta fascia che va dal fondovalle sulla destra dell'Arno al crinale del Pratomagno. Ha raggiunto l'assetto comunale attuale nel 1809, quando fu eretto in comunità autonoma separandosi dal comune di Castelfranco di Sopra.

Nei primi tre secoli dopo il Mille, Pian di Scò era sotto il dominio delle famiglie feudali dei Pazzi del Valdarno e degli Ubertini; con la costruzione di Castelfranco di Sopra, «terra nuova» voluta dai fiorentini nel 1296 proprio per debellare la potenza di queste schiatte, anche il villaggio di Pian di Scò entrò a far parte della Lega di Castelfranco e fu aggregato alla repubblica fiorentina. Centro di aggregazione religiosa e civile del luogo fu la pieve di Santa Maria a Scò la cui esistenza risulta documentata fin dall'inizio dell'XI secolo.

Da vedere:
La pieve, vedi sopra

Parte storica riprodotta su autorizzazione della Regione Toscana - Dipartimento della Presidenza E Affari Legislativi e Giuridici


Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489