Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Cucina
Cucina
Visita il Mugello, culla dei medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

Prodotti tipici

 

 
 

Ricotta di pecora toscana

La ricotta di pecora toscana ha forma troncoconica, colore bianco latte, sapore dolce e delicato, consistenza cremosa e spugnosa. Viene confezionata in vaschette di plastica con pezzature varie.

La ricotta di pecora toscana si ricava facendo bollire il siero di latte che rimane dopo la separazione della cagliata insieme al latte fresco e sale. Quando il siero raggiunge la temperatura di 90°C comincia ad affiorare in superficie l’aggregazione, che viene rivoltata delicatamente con un mestolo per farla sfogliare. La ricotta così formata viene cimata e posta a sgocciolare in formelle, collocate a loro volta su assi di legno. Dopo la sgocciolatura, la ricotta viene confezionata in vaschette o fuscelle. Si produce da novembre a giugno.

La ricotta di pecora toscana deve la propria tradizionalità e la propria qualità alla tecnica di produzione, rimasta invariata nel tempo, e al latte di provenienza locale, che conferisce a questo formaggio un gusto ed un aroma assai tipici. Tradizionale è l’abbinamento con i necci, tipici delle zone della Montagna Pistoiese, della Lunigiana e della Garfagnana.Nella Maremma la ricotta viene spesso utilizzata per la preparazione di tortelli dolci e salati, dolci di ricotta e torte salate.

È difficile stimare la quantità di ricotta di pecora toscana effettivamente prodotta visto che esistono sia grossi caseifici che piccole realtà produttive sparse in tutta la regione. Si può ipotizzare una media annua di circa 2000 quintali. Viene destinata prevalentemente alla vendita diretta.

Territorio interessato alla produzione Tutta la Toscana.
Produzione in atto Attiva.
Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione

• Locale per la trasformazione
• Caldaia
• Bastone in legno per la rottura della cagliata
• Forme o fuscelle per la raccolta della ricotta
• Assi di legno per la sgocciolatura della ricotta

Testi ed immagini di proprietà di Arsia e della Regione Toscana riprodotti su autorizzazione.

Fotografia di Derno Ricci
 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Copyright - Disclaimer | Press Kit