Terra di Toscana www.terraditoscana.com

All'Eremo della Casella da Falciano

Con gli sci tra gli eremi dell'Appennino

Panoramico percorso lungo il crinale più alto dell'Alpe di Catenaia. Belle le faggete che accompagnano buona parte del percorso ed in particolar modo quelle tra la Fonte del Baregno e il Monte Castello e quella circostante l'Eremo della Casella.

Da Falciano si prosegue in auto sulla strada per Savorgnano e Ponte alla Piera giungendo rapidamente alla sterrata sulla sinistra che porta a La Casetta (la strada si stacca dalla Provinciale poco prima della Maestà d'Agnano). Qui, se l'innevamento lo consente, si possono già calzare gli sci; altrimenti si può salire in auto per la comoda e larga pista sterrata arrivando fino a La Casetta, ad una quota prossima ai 1000 metri. Si prosegue ora sci ai piedi salendo tranquillamente sulla larga pista che, superata Casa Taverni (edificio recentemente ristrutturato utilizzabile come ricovero d'emergenza), arriva ad un bivio. Si piega a destra, seguendo il sentiero n. 03 fino alla Fonte del Baregno, un largo spiazzo dove si incrocia un'altra stradella forestale. Presala a sinistra, questa sale subito al Sasso della Regina. Più interessante risulta prendere il suo ramo destro arrivando ad un bivio. Qui si trascura la strada principale che prosegue dritta, imboccando, a sinistra, una via più stretta (visibili anche con la neve i segnali bianco/rossi del sentiero n. 50) che sale decisamente tra i faggi. Questa consente di raggiungere il grande prato che caratterizza il crinale tra il Monte Altuccia e il Monte Il Castello, crinale che, a sinistra, conduce alla cima del Monte Il Castello. Da qui parte una poco evidente stradella che scende lungo il crinale per poi piegare a sinistra (sentiero n. 50) giungendo al Sasso della Regina. Un breve tratto pianeggiante precede quindi l'inizio della ripida discesa che si svolge sempre lungo il crinale. Su questa vanno trascurate tutte le vie minori laterali proseguendo sempre sulla pista forestale principale. Arrivati all'incrocio con la strada che, a destra, porta a Caprese Michelangelo, si prosegue dritti affrontando l'ultimo chilometro di salita prima dell'Eremo della Casella. Il ritorno avviene sulla stessa via dell'andata.

Lunghezza 19 km (A/R)
Dislivello 560 m
Tempo 5/6 ore
Difficoltà   Buoni sciatori (senza la salita al Monte Castello media difficoltà)
Cartografia esistente SELCA 1:25.000 "Tra L'Arno e il Tevere"
Periodo consigliato dicembre/marzo
Punti d'appoggio Locale appositamente predisposto nell'Eremo della Casella
Accesso Falciano è raggiungibile da Arezzo seguendo la Statale n.71 in direzione Bibbiena e lasciandola subito dopo Subbiano per seguire a destra le indicazioni per la località di partenza.

 

Next...

 

Testi e foto di Cinzia Pezzani & Sergio Grillo


Terraditoscana © Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489