Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Visitare
Visitare
Visita il Mugello, culla dei medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

Visitare la Toscana

 

 
 

Pisa

Nei dintorni di Pisa, proseguendo verso il mare, a sud della foce dell'Arno si raggiunge Marina di Pisa, località balneare il cui impianto risale alla seconda metà dell'Ottocento, e di cui gli edifici liberty ne caratterizzano l'aspetto.

Continuando lungo il litorale troviamo la vicina Tirrenia, moderna cittadina balneare immersa in una vasta pineta. Dall'altra parte della foce dell'Arno rispetto a Marina di Pisa, si trova la Tenuta di San Rossore, oggi Parco Naturale Regionale, istituito nel 1979, che si estende fino al lago di Massaciuccoli, per una superficie complessiva di 23.000 ettari di pianura alluvionale.

Il Monte Pisano, già citato da Dante nell'Inferno, è un prolungamento delle Alpi Apuane, ed è formato da un gruppo isolato di alti colli, che dividono Pisa da Lucca.
Già famoso ed apprezzato fin dal XVIII secolo per i suoi oliveti, il Monte Pisano offre dalla sua cima una vista tra le più belle d'Italia. Attraversando i suoi suggestivi declivi ci si imbatte in fortezze, conventi e monumenti di grande interesse, come La Certosa di Pisa, vasto complesso fondato nel 1366 come monastero di clausura. Il monastero fu abbandonato definitivamente nel 1969. Una parte dell'edificio ospita il Museo di Storia naturale e del territorio, che è patrimonio dell'Università degli Studi di Pisa.

Nel pisano, oltre ai piatti di pesce, la cucina propone anche piatti di carne come il cinghiale in salmì e il famoso "bordino", gustosa zuppa del contadino con polenta, pancetta, crema di fagioli, cavolo nero e cipolla.

L'ampia vallata del fiume Elsa ha da sempre costituito una via naturale per i collegamenti interni della Toscana.
Tutt’oggi il territorio della Val d'Elsa è attraversato sia dalla ferrovia che dall'autostrada.
La cittadina di San Miniato conserva ancora intatto l'impianto urbanistico su tre poggi, a controllo della rete stradale e fluviale (Arno, Elsa).

Fotografia di Sandro Santioli

 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Copyright - Disclaimer | Press Kit