Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Visitare
Visitare
Visita il Mugello, culla dei Medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

Visitare la Toscana

 

 
 

Comuni della provincia

10 / 17

Licciana Nardi

Web del Comune Alberghi Agriturismi Ristoranti

Abitanti nel 1991: 4.418

Il territorio comunale si estende per 55,96 kmq fra il crinale appenninico e il comune di Podenzana che lo separa dalla Liguria. Comprende anche una zona pianeggiante nella Valle del Taverone, dove è situato il capoluogo.

Castello sotto la signoria dei marchesi Malaspina di Villafranca, nel 1481 Licciana fu data in eredità a uno dei cinque figli del marchese Giovanni Spinetta, Jacopo, che ne ottenne successivamente l'investitura. Divenuta così feudo imperiale, rimase ai discendenti di Jacopo fino all'estinzione di questa linea della famiglia nel 1778. Passata sotto il dominio degli Estensi, dipese dal ducato di Modena fino all'unità d'Italia. Tra i figli illustri di Licciana Nardi si devono ricordare il geografo Igino Cocchi (18271913), il sindacalista Alceste De Ambris (1874-1934) e soprattutto il patriota Anacarsi Nardi (1800-1844), dal quale il comune ha tratto parte del suo nome.

Parte storica riprodotta su autorizzazione della Regione Toscana - Dipartimento della Presidenza E Affari Legislativi e Giuridici

 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Press Kit | Copyright | Privacy | Cookie policy