Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Visitare
Visitare
Visita il Mugello, culla dei medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

Visitare la Toscana

 

 
 

Comuni della provincia

27 / 39

Ortignano - Raggiolo

Web del Comune Alberghi Agriturismi Ristoranti

Abitanti nel 1991: 804

Il territorio del comune di Ortignano Raggiolo, nel Casentino, si estende per un'area di 36,45 kmq, dal crinale del Pratomagno fino alla confluenza del torrente Archiano con l'Arno. Centro feudale, ha raggiunto l'assetto attuale nel 1873, quando a quello di Ortignano venne aggregato il territorio del soppresso comune di Raggiolo.

Ortignano nel secolo XIII era feudo dei conti Guidi di Poppi, ai quali l'imperatore Federico II confermò i diritti sul luogo nel 1248. Più tardi Arezzo ottenne la giurisdizione su queste terre grazie al privilegio concesso alla città da Carlo IV nel 1356. Ortignano passò poi definitivamente a Firenze nel 1384, insieme con tutto il contado aretino, prendendo la denominazione di comune «della Valle fiorentina». Raggiolo faceva invece parte dei domini degli Ubertini di Chitignano che vennero privati del loro castello nel 1325 da Guido Tarlati, vescovo e signore di Arezzo. Dopo la morte di costui vi esercitarono signoria Pier Saccone Tarlati e suo figlio Marco, fino alla definitiva sottomissione a Firenze, avvenuta nel 1356.

Parte storica riprodotta su autorizzazione della Regione Toscana - Dipartimento della Presidenza E Affari Legislativi e Giuridici

 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Copyright - Disclaimer | Press Kit