Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Cucina
Cucina
Visita il Mugello, culla dei medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

Prodotti tipici

 

 
 

Cecina

Calda calda, Farinata, cinque e cinque

La cecina è una torta salata molto bassa (0,5 cm) e larga che si ottiene impastando farina di ceci con acqua, sale ed olio di oliva. Ha forma rotonda o rettangolare ed il colore giallo tipico dei ceci. È morbida all’interno e croccante all’esterno.

Per la preparazione della cecina vengono impiegati farina di ceci, olio, acqua e sale. Gli ingredienti vengono amalgamati fino a ottenere un impasto abbastanza liquido che si lascia ri­posare dalle 4 alle 8 ore. In questa fase si forma una so­stanza spumosa che va eliminata di tanto in tanto. L’impasto, a questo punto costituito da uno strato sottilissimo, viene poi versato in una particolare teglia di rame stagnato dal fondo molto spesso e fatto cuocere in forno a legna dai 30 ai 60 minuti. La produzione avviene nell’arco di tutto l’anno.

Il prodotto deve la sua tradizionalità alla particolare combinazione degli ingredienti e al sistema di lavorazione che è rimasto invariato nel tempo. L’utilizzo di tali materie prime, del forno a legna e di teglie specifiche, conferisce a questa schiacciata un gusto e una consistenza unici. Si produce dal dopoguerra. Si consuma da sola con sale e pepe, tagliata a fette, oppure insieme alla focaccia salata ed accompagnata da vino rosso.

La cecina è un prodotto diffusissimo nelle province di Massa-Carrara, Lucca, Pisa e Livorno; buona parte delle pizzerie e dei forni sono interessati a questa produzione. Il quantitativo medio annuo è stimabile in 25.000 quintali che vengono tutti commercializzati tramite vendita diretta nei forni locali. Si registra una diminuzione del consumo e della produzione durante il periodo estivo, per motivi legati al clima.

Territorio interessato alla produzione Province di Lucca, Pisa, Massa-Carrara e Livorno.
Produzione in atto Attiva.
Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione • Teglie di rame stagnato
• Forno a legna
Testi ed immagini di proprietà di Arsia e della Regione Toscana riprodotti su autorizzazione.

Fotografia di Derno Ricci
 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Copyright - Disclaimer | Press Kit