Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Visitare
Visitare
Visita il Mugello, culla dei medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

Visitare la Toscana

 

 
 

Borgo a Mozzano

Web del Comune Alberghi Agriturismi Ristoranti

Abitanti nel 1991: 7.580

Il territorio di Borgo a Mozzano si estende per 72,41 kmq nella bassa Valle del Serchio e, in parte, su alcune colline comprese tra ripide pendici montane e il greto ghiaioso del fiume. Dopo numerose modifiche territoriali nel corso dell'ultimo secolo, ha raggiunto l'assetto attuale nel 1962 con l'aggregazione della frazione di Motrone, staccata dal comune di Pescaglia.

Borgo a Mozzano, menzionata per la prima volta con il nome di Mutianum in una pergamena del 991, fu originariamente dominio signorile dei Soffredinghi, signori di Anchiano, e dei loro consorti di Corvaia. Nel 1227 passò alla repubblica lucchese, che l'assegnò alla Vicaria di Coreglia, sotto il consortato degli Antelminelli. Rientrata nello stato lucchese nel 1369 venne ceduta nel 1438 a Francesco Sforza insieme a tutta la vicaria di Coreglia (ad eccezione del capoluogo omonimo); questi la tenne fino al 1441, quando la riconsegnò a Lucca, di cui seguì successivamente le vicende storiche. Nel 1563 venne eretta a capoluogo di commissariato. Tra i suoi illustri figli va ricordato il pittore Antonio Luchi (1709-1774).

Da vedere:
Ponte del Diavolo, o della Maddalena, è una asimmetrica costruzione trecentesca.
Villa Guinigi, poco distante dall’abitato, costruita nel XV secolo da Paolo Guinigi.

Parte storica riprodotta su autorizzazione della Regione Toscana - Dipartimento della Presidenza E Affari Legislativi e Giuridici

 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Copyright - Disclaimer | Press Kit