Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Cucina
Cucina
Visita il Mugello, culla dei Medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

La cucina di Alessi

 

 
 

Gran grigliata… “scappata” (di vegetali soli e senza “ciccia”)

  • 4 fette grandi di melanzana
  • 4 falde di peperoni rossi o gialli
  • 8 fette di zucchine tonde delle più grosse non più adatte ad essere riempite
  • 4 frange di funghi grumati
  • 4 fette di una grossa mela golden privata del torsolo
  • 4 mezzi cespi di radicchio rosso
  • 4 fette di pere dolci e sode
  • 1/2 litro di olio di oliva aromatizzato per macerazione di un pizzicone di origano
  • 2 rametti di rosmarino e 7-8 spicchi di aglio schiacciati tenuti costantemente dentro un vasetto insieme all’olio stesso
  • sale e pepe
Su una griglia molto arroventata, mettere ben distese e senza soprammetterle le fettine di tutte le verdure, far rosolare 2-3’ da una parte, rigirare. Ungere con l’olio aromatico (servirsi di una pennellessa piccola), salare e pepare, rigirare ancora sulla griglia, ungere anche l’altra parte con moderazione senza far andare troppo olio sul fuoco a bruciare. Far rosolare 3-4’ poi rigirare ancora una volta; altra rosolatura, 2-3’, salare e pepare, rigirare ancora, salare e pepare anche questa parte, far rosolare 2-3’, poi accomodare sui piatti in bell’ordine e servire.
E’ incredibile gli aromi che emana questo piatto di arrosto tutto vegetale. In epoca di diffuso vegetarianismo, un po’ sospetto di snobismo, per la verità in una società come la nostra strabuzzante di calorie, proteine e vitamine, questa semplicissima vivanda riscuote grandi favori particolarmente dal pubblico femminile. Abbiamo indicato 1/2 litro di olio di oliva da aromatizzare, pensando ad una scorta per ogni volta che si intenda fare questa grigliata di verdure e non certo per consumarlo in una volta sola. In campagna (toscana) si diceva “scappato” un sugo di sole verdure, ottimo peraltro, che serviva principalmente per condire “gnocchi” di polente gialla, dove appunto, la carne, pio desiderio de’ poveri, era...latitante; “scappata”.

Una ricetta di Giuseppe Alessi
Fotografia di Kee-Ho Casati

 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Press Kit | Copyright | Privacy | Cookie policy