Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Cucina
Cucina
Visita il Mugello, culla dei Medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

La cucina di Alessi

 

 
 

Spaghetti alla salsiccia, leggerissimi e delicati

  • 400 gr di spaghetti
  • 200 gr di pasta di salsiccia (disfarne 2-3)
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • 25 gr di burro
  • 4 spicchi di aglio
  • le foglie di un rametto di rosmarino
  • 6 foglie di salvia
  • un pizzico di spezie fini
  • 1 pizzico di pepe nero
  • 1/2 kg di passata di pomodoro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 4 pomodori rossi pelati, privati dei semi e scolati
  • sale fino
  • formaggio parmigiano grattugiato
In un tegamino mettere l’olio e sbriciolare bene la pasta di salsiccia a freddo. Mettere sul fuoco e, rigirando continuamente, a fuoco medio, far appassire, tanto da far sciogliere il grasso e la carne, assolutamente senza rosolare. Intanto frullare aglio, rosmarino, salvia, spezie e pepe con il burro e un ramaiolo di acqua calda. Versare sulla salsiccia nel tegamino, far cuocere, sempre a fuoco medio, 4-5’ rigirando e amalgamando bene, quindi aggiungere il vino. Alzare il fuoco, far evaporare 4’ poi mettere anche la passata di pomodoro. Ancora rigirare, bollicchiare 4-5’ rigirando e amalgamando bene, quindi aggiungere anche il pomodoro crudo tagliato a pezzettini piccoli. Far riprendere di nuovo il bollore e subito togliere. Cotti gli spaghetti, in acqua piuttosto salata, saltarli con il sughetto di salsiccia e qualche cucchiaio di acqua di cottura delle paste. Servire con abbondante parmigiano.
Ultimo “saccheggio” dal libro di Paracucchi, speriamo vorrà perdonarci. Il fatto è che le sue preparazioni hanno veramente le caratteristiche (alcune almeno) della cucina popolare, intesa questa come genuina espressione del prodotto del rapporto fra l’uomo e il suo ambiente, naturale e culturale. A nostro avviso, nonostante la dimensione internazionale della sua “figura”, Angelo Paracucchi, il rapporto con l’ambiente e le genti che lo animano lo mantiene ben stretto. E lo si avverte... Noi gli rendiamo omaggio.

Una ricetta di Giuseppe Alessi
Fotografia di Kee-Ho Casati

 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Press Kit | Copyright | Privacy | Cookie policy